Let’s Talk With: Graure
Inside Store Banner

Durante la scorsa edizione del KICKIT, tenutasi Domenica 23 Settembre, noi di IOBI Mag abbiamo avuto occasione di intervistare alcuni degli ospiti di questo evento.

Di seguito l’intervista con Octavian Graure (@graure su Instagram) da Bucharest, Romania. Artista delle Sneakers, vanta customizzazioni che sono quasi delle opere d’arte. In Italia è molto famoso per aver personalizzato una Nike Air Force Mid per Mauro Icardi, capitano dell’ Inter.

Qui prima dell’intervista potete trovare il recap fotografico dell’evento.

ITALIANO

Sadi Sabahu: @esseadii
Octavian Graure: @graure

————————————————————–

Quando hai iniziato a dipingere sulle scarpe? Ti ricordi come è iniziata questa passione?

Cinque anni fa ero un grande appassionato di Vans, mi sono subito innamorato di un paio di Old Skool a tema galaxy che però era impossibile trovare poiché uscirono come esclusiva US, quindi presi l’unico paio di Vans che possedevo e inizia a dipingerci su con della vernice acrilica che trovai a casa di mia nonna, anche lei con l’hobby della pittura. Successivamente ho iniziato a chiedere ad alcuni miei amici di farmi personalizzare le loro sneakers; all’inizio erano scettici ma poi hanno capito il mio potenziale e ora mi pregano di metter mano sulle loro scarpe. La mia carriera iniziò quando il proprietario di Vans Romania mi diede il permesso di esporre sei delle mie custom sneakers nelle vetrine dei suoi negozi. Da lì, le persone hanno iniziato a chiedermi se potevano pagarmi per il mio lavoro e così alla fine ho trasformato la mia passione in un business.

Come abbiamo detto prima, uno dei tuoi primi lavori acclamati dal pubblico fu un paio di sneaker con stampa galaxy, dal quale tutto è iniziato. Tra i numerosi custom che hai realizzato, ne hai uno preferito o a cui sei più legato?

In generale mi piace lavorare sulla Air Force 1 Low, non è facile personalizzarla ma è un classico senza fine che le persone amano indossare. Inoltre, mi piacerebbe lavorare su una Jordan 4 “Pure Money”, è una sneaker troppo clean.

Secondo te, qual è la sneaker che ha segnato il 2018 ?

Questo suonerà divertente ma devo dire che la mia preferita è la Nike Wmns Air Force 1 Jester XX. Mi è piaciuta così tanto che, pur essendo un modello femminile, ne ho comprato un paio per me stesso. Non c’è hype dietro questa scarpa, ma per me rimane molto cool e ben fatta.

Nella tua carriera, hai mai avuto strane richieste di personalizzazione ?

Una volta mi è stato chiesto di mettere della vera sabbia nell’intersuola di una Nike, e questa devo dire fu una strana ed insolita richiesta! Ho anche usato della vera argilla proveniente da un campo da tennis, fiori, caffè, marmo e così via. Ma mi è davvero piaciuto fare custom per Mauro Icardi e Zedd, anche loro personaggi con richieste particolari.

Hai qualche piano per il futuro della tua carriera?

Il mio sogno è quello di creare una limited collection personale di sneaker o spostarmi verso l’abbigliamento o gli accessori. Ma il mio obiettivo principale sono le sneaker, voglio essere il prossimo “Shoe Surgeon”.

ENGLISH

When you began painting on shoes? You remember how this passion started?

Five years ago I had a big passion for Vans, I immediately fell in love with a pair of galaxy themed Old Skool but I couldn’t find them because they were an US exclusive so I took my only pair of Vans that I had and ended up painting them my self with some acrylic paint that I found in my grandma’s house, she had too this hobby for painting. Then I began asking some of my friends to let me customize their sneakers; at first they were skeptical but then they understood my potential and now they beg me to paint on their shoes. I reached the highest top of my career when the owner of Vans Romania give me the permission to display six of my custom made sneakers in his stores. Then people started asking me if they could pay me for my work and so eventually i turned my passion into a business.

As we said before, one of your first acclaimed works was a pair of galaxy print sneakers that started all. From all the custom that you’ve done, do you have a favorite one?

I love working on the Air Force 1 Low’s, it’s not easy working on them but it’s an endless classic and people like wearing them. Also, I will love to work on the Jordan 4 “Pure Money”, they so clean.

In your opinion, what’s your sneaker of 2018?

This will sound funny but I’ll have to say the Nike Wmns Air Force 1 Jester XX. I loved them so much that I bought a pair for my self. There’s no hype behind them but is a very cool and well done sneaker.

In your career, have you ever had wild requests of customization?

Once i’ve been asked to put real sand on the midsole of a Nike, and that was wild! I also used real clay from a tennis field, flowers, coffee, marble and so on. But i really loved also making customs for Mauro Icardi and Zedd.

Do you have any plans for the future of your career?

My dream is to make a personal limited collection of sneaker or moving forward to clothing or accessories. But my main focus is on sneakers, I wanna be the next “Shoe Surgeon”.

Total
7
Shares