Gucci “The Artist is Present”: svelato l’ultimo ArtWall

Gucci “The Artist is Present” svelato l’ultimo ArtWall dedicato all’artista serba Marina Abramović

Dopo aver svelato una serie di ArtWalls a Milano, New York, Londra e Hong Kong, la maison Gucci ha realizzato un altro murales a Shanghai dedicato a Marina Abramović: un’artista serba dove nelle sue performance esplora le relazioni tra l’artista, il pubblico ed il contrasto tra i limiti del corpo e le possibilità della mente.

Il dipinto è un riferimento a “The Artist Is Present“, una mostra curata da Maurizio Cattelan che prende il nome dalla performance unica ed ineguagliabile dell’artista serba al MOMA di New York nel 2010. Tre mesi, ogni giorno seduta quasi immobile per 7 ore, guardando gli occhi di chi, di fronte a lei, volesse mettersi in gioco.

L’Abramović non è coinvolta nella mostra, anche se la sua carriera ha ispirato Cattelan. Usando lo stesso titolo e un’immagine simile ma in una nuova chiave, Cattelan spera di iniziare una riflessione sull’originalità e la copia.

Lo Shanghai ArtWall è basato su una cartolina di Las Vegas, che riproduce il famoso manifesto di Hollywood.

The Artist Is Present” a cura di Maurizio Cattelan, aprirà allo Yuz Museum di Shanghai l’11 ottobre.

Gucci "The Artist is Present"