Dissing tra Kanye e Drake? Ecco cosa è accaduto

Ecco come è andato il dissing avvenuto nella notte tra Kanye West e Drake

Proprio dopo la conferma dell’avvenuta chiamata tra Drake e Kanye il signor West ha deciso di fare il suo ritorno su Twitter per affermare che il rapper canadese, durante la conversazione telefonica, lo avesse minacciato. Kanye ha inoltre aggiunto che secondo lui Drake era la persona dietro l’attacco al concerto di Pusha-T a Toronto.

Kanye, dopo vari tweet ha chiesto un incontro faccia a faccia con il rapper nativo di Toronto affinché quest’ultimo potesse scusarsi con Ye in persona. Mr.West ha inoltre postato uno screenshoot di un messaggio in cui Drake chiedeva l’autorizzazione per il brano del 2009 “Say What’s Real”  che utilizzava lo stesso sample del beat di “Say You Will”.

La discussione tra i due rapper non finisce qua. Kanye infatti aggiunge che Drake gli deve delle scuse per averlo “dissato” nei dischi di Travis Scott, nel singolo di French MontanaNo Stylist” in cui il rapper canadese rappa “Yeah, keepin’ it G, I told her “don’t wear no 350s ’round me.

La conversazione continua su Instagram con le risposte da parte di Drake ai tweet di Kanye. Di seguito tutti i tweet. Cosa ne pensate? Team Kanye o team Drake?

Total
23
Shares