Versace Pre-Fall 2019: a New York tra passato e futuro
Inside Store Banner

Sfila a New York la collezione Pre-Fall 2019 di Versace

A fine settembre, la famiglia Versace ha venduto la società di famiglia al miglior acquirente: la Michael Kors Holdings che, con il closing dell’operazione, è diventata la Capri Holdings, di cui il Presidente e Amministratore Delegato è John D. Idol.

Per fare un po’ di chiarezza, la situazione attuale di casa Versace è molto semplice: Versace è emigrato oltreoceano e adesso parla americano. Michael Kors si è aggiudicato il 100% del marchio per un valore di 1,83 miliardi di euro. Jonathan Akeroyd, il manager inglese divenuto amministratore delegato di Versace nel 2016, è rimasto CEO dell’azienda, mentre Donatella Versace continua a ricoprire il ruolo di direttore creativo del gruppo.

Il suo stile iconico è al cuore dell’estetica del design della Maison. La visione creativa dell’azienda, dunque, rimane nelle mani della “piccola” di casa: Donatella, terzogenita di Santo e Gianni Versace.

E così, a Dicembre, viene presentata – per la prima volta dopo l’acquisizione del marchio dagli americani – la Pre-collezione per l’autunno 2019 a New York. Donatella ha saputo unire, nella nuova linea, la sartorialità italiana e l’energia della grande mela, per renderle palesemente omaggio. Attitude le ha dedicato la copertina del mensile di gennaio 2019 con il titolo “The Queen of Fashion”.

Tornano in passerella per il prossimo Autunno i grandi classici di casa Versace. L’idea, quindi, è stata quella di riproporre i capi che hanno fatto la storia della Maison in chiave rivisitata. Stiamo assistendo a un ancoraggio al passato, dal sapore omaggiante, per celare una carenza di fiorenti idee, capaci di rimanere indelebili nel tempo, o nostalgici, per omettere l’ineluttabile verità di non sapersene discostare?

La medusa si è impietrita, in un passato diventato storia. Il Made in Italy e il successo di Versace meritano ossequiosi omaggi, per rispetto e maestria, ma al contempo è imperativo porre le basi per riuscire a guardare al futuro, dando vita a nuovi tesori, ricchi, di una fiamma ardente tale da fermare il tempo.

Di seguito alcuni dei look più affascinanti della sfilata.

Total
12
Shares