Zoo York: La Rinascita Italiana

Con l’avvenire dei nuovi marchi streetwear sul mercato italiano e non solo, alcune delle pietre miliari che hanno fondato e fatto evolvere questo movimento sono andate a scomparire.

Tra i brand più influenti degli anni novanta, soprattutto per quanto riguarda la scena skateboarding, è inevitabile citare Zoo York, marchio fondato nel 1993 dagli skaters Rodney Smith, Eli Morgan Gessner e Adam Schatz nella “Grande Mela”.

Il nome deriva da un movimento sociale, filosofico e culturale appartenente al mondo delle arti di strada degli anni ’70 nella città di New York.

Ma, come abbiamo già anticipato, l’arrivo e lo svilupparsi di centinaia di nuovi brand sulla scena ha fatto sì che la linea di prodotti di Zoo York lentamente fosse lasciata nel dimenticatoio… ma non per tutti.

La Sem Manifatture, società leader nel mercato dell’abbigliamento Made in Italy, ha donato nuova linfa ed una rinascita al brand, acquistandone la licenza ufficiale. 

Con l’ausilio della Creat-I’ve STUDIO ed il fotografo Sergio Altomare, l’obiettivo è quello di riportare la York ad una nuova vita ed agli splendori che merita, senza dimenticare i principi fondamentali che i tre fondatori hanno lasciato in eredità.

La passione, la cultura e la storia non possono essere dimenticati ed un’icona come Zoo York merita di tornare a risplendere come un tempo.

Total
111
Shares